Resisti

Resisti, mio cuore al di là della notte
sii come la lucciola che vaga solitaria
nel ventre materno dell’ombra solida
senza più appigli, senza alcun rumore
Resisti, incollando pezzi di vetro
al vasto soffio del vento libero
impregna ogni solida convinzione
del magnifico corpo bruciante del fuoco
ammantata di musica e di silenzio.

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Non classé, poesia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...